Via G. Garibaldi, 56 - 40056 Valsamoggia loc. Calcara di Crespellano (Bo) | info@teatrodelletemperie.com
laboratori di teatro nelle scuole

imparare il sé e l’altro attraverso il teatro

Ogni anno attori e registi della compagnia collaborano con gli istituti scolastici. A partire dalle esigenze manifestate dal corpo docente, vengono progettati e realizzati molti laboratori differenti per età dei bambini, tematiche e metodologia utilizzata. Si spazia dall’indagine sugli strumenti di comunicazione primari (corpo e voce) al riconoscimento e uso espressivo del patrimonio emotivo, dagli approfondimenti dei programmi di studio alla riflessione su temi di attualità, dalla scoperta e rivisitazione dei grandi classici del teatro allo studio delle tecniche di improvvisazione teatrale.

Il mezzo teatrale, usato nelle sue molteplici forme, non costituisce soltanto un momento di semplice divertimento, ma uno stimolo e un’occasione di crescita fondamentali.

Il lavoro che svolgiamo consente l’espressione dell’individualità e della creatività personale, ma pretende anche il rispetto di regole precise e soprattutto l’affiatamento del gruppo che deve essere unito e solidale. Nella medesima attività siamo quindi sempre attenti a due aspetti che devono essere sviluppati in contemporanea: il divertimento della creazione secondo le regole dettate e l’importanza della condivisione con i compagni. Ne scaturisce un’intensa esperienza di vita, di cui il teatro altro non è che il pretesto, che risulta importante come momento di maturazione individuale e collettiva.

Teatro delle Temperie collabora già da diversi anni con gli istituti scolastici della provincia di Bologna e Modena (distretto culturale di Casalecchio, Anzola dell’Emilia, Bentivoglio, Pavullo nel Frignano) per l’ideazione e la realizzazione di percorsi laboratoriali e didattici teatrali.

L’esperienza di un lavoro teatrale può avere un profondo valore formativo indipendentemente dal tipo di percorso scelto perché, oltre ad essere un potente canale di apprendimento culturale, consente di affrontare numerosissimi aspetti della vita, delle emozioni, dei rapporti interpersonali, delle dinamiche di gruppo.

moduli orari

i moduli orari di ogni laboratorio sono stabiliti in base al tipo di lavoro previsto. I moduli orari indicati sono da intendersi per una sola classe.

Sarà possibile realizzare percorsi interclasse che coinvolgano due classi contemporaneamente, nel qual caso il monte ore complessivo a disposizione si intenderà come la somma di due moduli. Ogni modulo porterà allo sviluppo di un percorso specifico.

Ciascun modulo porterà alla realizzazione di una presentazione conclusiva del lavoro.

Qualora venisse sviluppato un percorso con due classi contemporaneamente, si potrà avere una finalizzazione condivisa (unico saggio) o due finalizzazioni separate (una per classe).

In caso di percorsi con le caratteristiche appropriate, Teatro delle Temperie offre anche la possibilità di ospitare i saggi all’interno del festival della formazione teatrale “per gioco e per amore” organizzato presso il Teatro Calcara. Il festival ospita ogni anno i saggi dei laboratori scolastici ed extra- scolastici condotti dagli attori e registi di Teatro delle Temperie e di altre compagnie che operano nel settore della didattica teatrale. 

corpo docente ed esperti

I laboratori per la scuola dell’infanzia saranno condotti da due operatori. Per i laboratori rivolti alle scuole primarie è prevista la presenza di un operatore.

Il lavoro dei professionisti di Teatro delle Temperie viene inteso come intervento in stretta sinergia con gli insegnanti referenti delle classi interessate.

Insegnati ed esperti individueranno preliminarmente il progetto sul quale intendono lavorare. I professionisti esterni saranno a disposizione per elaborare adattamenti specifici del percorso scelto in base alle caratteristiche delle classi, ai programmi di studio, alle esigenze particolari espresse dal corpo docente.

Gli interventi saranno dilazionati nel tempo: ogni volta che i professionisti incontreranno la classe, provvederanno (in sinergia ed accordo con l’insegnante) a correzioni o ritocchi del lavoro svolto e forniranno nuovi stimoli affinché la classe abbia materiale su cui lavorare autonomamente fino all’incontro successivo. I professionisti saranno presenti nelle giornate conclusive in cui verrà presentato il lavoro al pubblico. 

 

lavoro a scuola e lavoro in teatro – luoghi di svolgimento

I laboratori verranno di norma realizzati presso le aule e/o gli spazi appositamente adibiti dagli Istituti Comprensivi per questa attività.

Teatro delle Temperie offre inoltre la possibilità di ospitare parte del percorso formativo presso il Teatro Calcara dove i ragazzi avranno l’occasione di stare su un palcoscenico perfettamente attrezzato con la dotazione audio-luci professionale. 

formazione per gli insegnanti

Teatro delle Temperie offre la propria disponibilità per la realizzazione di pacchetti formativi dedicati al corpo docente delle scuole primarie e dell’infanzia con l’obiettivo di proporre agli insegnanti percorsi che stimolino una riflessione attiva e creativa rispetto alle modalità di comunicazione e relazione con i singoli e con i gruppi.

Il teatro è un ottimo strumento per conoscere e per conoscersi al di fuori dei percorsi canonici, per capirsi secondo una diversa prospettiva, per tentare di mettere in gioco alcuni aspetti della propria personalità, per affrontare numerosissimi aspetti della vita, delle emozioni, dei rapporti interpersonali, delle dinamiche di gruppo.

Il metodo di lavoro applicato è mutuato dalla scuola francese di Jacques Lecoq in cui l’espressività corporea gioca un ruolo di primaria importanza.

Attraverso esercizi individuali e collettivi, in un clima serio quanto ludico, verranno esplorate tutte le potenzialità della comunicazione non verbale sperimentando stati energetici, ritmo, gesto ed espressività delle emozioni.

Una volta sedimentato questo patrimonio si inizierà ad indagare l’uso della parola creando tutte le combinazioni possibili tra significato della frase, emozione dalla quale scaturisce, scopo che si vuole con essa conseguire. Il laboratorio sarà così un’occasione di crescita personale e di conoscenza dell’altro mentre il teatro si rivelerà lo strumento strategico di profonde scoperte non solo artistiche ma anche individuali, sociali e culturali. 

un grazie speciale a