Via G. Garibaldi, 56 - 40056 Valsamoggia loc. Calcara di Crespellano (Bo) | info@teatrodelletemperie.com
produzione prosa
MISTER ECOSCHIAPPA
martedì 12 e mercoledì 13 marzo, ore 10:00
  • MISTER ECOSCHIAPPA
la locandina:

di Francesca Picci

regia Domenico Ammendola

produzione NoveTeatro

con Filippo Bedeschi Letizia Bravi

crediti:
  • categoria: Teatro ragazzi
  • anno: 2016
  • diretto da: Domenico Ammendola
  • scritto da: Francesca Picci
  • una produzione: NoveTeatro
la trama:

Lo spettacolo nasce dalla volontà di compiere un’azione di
educazione ambientale che non venga registrata come una serie di precetti astratti né tantomeno come una predica, ma che venga vissuta come un momento di svago, leggerezza e divertimento. Incuriosendo i più giovani alle tematiche ambientali, interessandoli alle buone pratiche e ai virtuosi comportamenti, porteranno anche a casa dubbi, soluzioni, speranze condivisi insieme.
Lo spettacolo, attraverso le immagini e le animazioni, le parole e le voci degli attori, racconta la giornata normale di un personaggio molto particolare: Mister Ecoschiappa. Mister Ecoschiappa è un eroe negativo che in maniera esagerata sbaglia sistematicamente tutto: da quando porta fuori il cane a quando decide di disfarsi dei rifiuti ingombranti, a quando la barriera del suono è infranta dai decibel della sua radio e diverse altre situazioni.
Per risolvere i disastri ecologici di Mister Ecoschiappa compare sulla Terra la Dottoressa Alfabeta, un’aliena incuriosita dal perché gli umani inquinino l’ambiente senza tanti farsi troppi scrupoli. La Dottoressa è pronta ad informarci attraverso aneddoti e curiosità di come le cose vanno, sono andate e potrebbero andare nel mondo, dei cosa, dei come e dei perché.
Mister Ecoschiappa è in realtà un personaggio in cui tutti noi potremmo identificarci almeno una volta e questo, oltre che attirare la nostra simpatia, ci lascia con un messaggio positivo: alla fine Mister Ecoschiappa cambia e diventa un Ecoeroe, un nuovo supereroe della quotidianità che antepone a tutto il bene dell’ambiente, perché il bene dell’ambiente è il nostro bene.

un grazie speciale a