Via G. Garibaldi, 56 - 40056 Valsamoggia loc. Calcara di Crespellano (Bo) | info@teatrodelletemperie.com
produzione prosa
le avventure di Nina la pulcetta
  • le avventure di Nina la pulcetta
la locandina:

DATA - DISPONIBILE SU RICHIESTA

le avventure di Nina la pulcetta

scritto e diretto da Andrea Lupo

con Alessia Raimondi, Camilla Ferrari, Biljana "Bibi" Hamamdzieva

luci e suoni di Andrea Bondi

Puppets di Cristina Gamberini

scene e costumi di Camilla Ferrari

consulente pedagogica Laura Todini

produzione Teatro delle Temperie

crediti:
  • categoria: Teatro ragazzi
  • anno: 2014
  • diretto da: Andrea Lupo
  • scritto da: Andrea Lupo
  • una produzione: Teatro delle Temperie
la trama:

In un vecchio materasso vivono tante piccole pulci, ognuna alloggiata in un piccolo morbido buchino. Oggi però è il compleanno di Pulcetta Grassa che decide di organizzare una festa per l’occasione e di invitare tutte le altre. Quando però apre la porta ecco la grande sorpresa, che la lascia stupita e disorientata: nessuna delle pulcette le assomiglia; ognuna è diversa dall’altra...

Inizia così un divertente spettacolo che parla della diversità e della paura di ciò che non conosciamo... come faranno pulcette così differenti tra loro a festeggiare insieme? e se poi incontrassero anche altre creature che vivono in case diverse, mangiano cibi diversi, camminano e ballano in modo diverso?

lo spettacolo

Attraverso dialoghi esilaranti le pulcette giungeranno a conclusioni semplici quanto profonde come solo quelle dei bambini sanno essere.

scheda didattica

ambito disciplinare:
indagine sulle diversità e sulla paura dell’altro

parole chiave:
differenza/uguaglianza, confronto, paura, opportunità, estraneo, straniero, pregiudizio

destinatari:
Scuole dell’Infanzia 

obiettivi:
- stimolare i bambini ad una riflessione sulla diversità;
- valorizzare le differenze come occasione di crescita; 

indicazioni scenografiche:
la scena, che rappresenta il variopinto materasso dove vivono le pulcette, è stata realizzata interamente con stoffe e materiali riciclati.

tecniche e linguaggi:
puppets e teatro d’attore

durata:
40 minuti circa

attività:
Lavorare sulla nozione di pregiudizio e stereotipo in relazione a bambini e bambine del Terzo millennio assume oggi un valore ed un'importanza ineludibili. Non parliamo naturalmente solo di pregiudizio etnico, ma di tutti quegli stereotipi con cui insegniamo ai bambini e alle bambine a non problematizzare e a non problematizzarsi. Lavorare su questi temi pur così "sottili" e "sommersi" - naturalmente con metodologie adeguate all'età - già con bambini e bambine molto piccoli della scuola materna e aiutarli a scoprire come la diversità sia un fatto imprescindibile e un grandissimo valore, non è solo possibile, ma anche fondamentale. Si pensi ad esempio all'importanza, e al tempo stesso alla semplicità, di obiettivi che mirano ad educare a non esprimere giudizi alla prima impressione o a portare i bambini e le bambine a comprendere che ciò che è ovvio per qualcuno può non esserlo per tutti.

approfondimenti:
nel paese delle pulcette; le pulcette in giardino; la vicina delle pulcette, di Beatrice Alemagna ed. PHAIDON

sede:
teatro o istituti scolastici, in ambiente concordato a seguito di sopralluogo.

data:
Spettacolo disponibile su richiesta

un grazie speciale a