Via G. Garibaldi, 56 - 40056 Valsamoggia loc. Calcara di Crespellano (Bo) | info@teatrodelletemperie.com
Da questa parte del mare
  • Da questa parte del mare
cast:

Da Gianmaria Testa

regia di Giorgio Gallione

con Giuseppe Cederna

produzioni Fuorivia / Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale

la trama:
 
"Da Questa Parte del Mare" è il libro della vita di Gianmaria Testa, è arrivato in libreria, purtroppo postumo, il 19 aprile 2016, per Giulio Einaudi Editori con prefazione di Erri De Luca. 
È  il racconto dei pensieri, delle storie, delle situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni dell'album omonimo, ed è un po', anche, inevitabilmente, il racconto di Gianmaria stesso e delle sue radici. È il racconto dei grandi movimenti di popolo di questi anni, ma è anche il racconto delle radici e della loro importanza. Radici che non sono catene, ma sguardi lunghi.
È il libro con cui Gianmaria si è congedato in pace, dopo una vita onesta e dritta. È un patrimonio di riflessioni umanissime, senza presunzioni di assolutezza. Un distillato di parole preziose che riesce a restituirci ancora e per sempre la voce di Gianmaria. È uno sguardo lucido, durato più di 20 anni, sull’oggi.
Una lingua poetica, affilata, tagliente, insieme burbera ed emozionata. Bellissima.
Adesso questo libro diventa uno spettacolo teatrale vero e proprio e a portarlo in scena è Giuseppe Cederna che più volte ha condiviso il palcoscenico con Gianmaria e che con lui condivide ancora, soprattutto, una commossa visione del mondo. Giorgio Gallione, altro amico di Gianmaria, cura la regia, provando a tradurre in linguaggio, immagini e forma teatrali, parole pensate per la pagina scritta, ma dense di sonorità e musica.
 
“Da questa parte del mare” è un viaggio struggente, lirico e ruvido, per storie e canzoni, sulle migrazioni umane, ma anche sulle radici e sul senso dell’“umano”. In scena alcuni sassi e un cerchio di terra che abbraccia un simbolico mare nostrum da attraversare e da difendere, sul palco un attore che da voce, attraverso le parole di Gianmaria Testa che si alternano a quelle di Marco Revelli e di Alessandra Ballerini, a quelli che non hanno voce per essere ascoltati. 
Lo spettacolo è un continuo alternarsi di voci e personalità distinte, trovate e ritrovate su un mare che abbraccia e divide, culla e annega. Giuseppe Cederna si incarna nelle loro storie raccontate attraverso una recitazione impeccabile, affettuosa e graffiante, lacerante e tenerissima. Gianmaria Testa, con la sua voce sempre profonda, sempre viva, fa il controcanto in un dialogo fitto ed molto emozionate.
in scena dal:

Venerdì 7 Febbraio 2020 - ore 21:00

note:
Produzioni Fuorivia / Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale
prezzo:

 

E'  CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE

IL RITIRO DEI BIGLIETTI E' POSSIBILE A PARTIRE DA 30 MINUTI PRIMA DELL'INIZIO DELLO SPETTACOLO

 

BIGLIETTI

> Intero - € 12 

> Ridotto

SOCI COOP / under 35 - € 10 

ridotto allievi tdt € 5

ridotto allievi tdt (per nostre produzioni) € 0,50  

 

ABBONAMENTI 

PROSA - 9 spettacoli

> Intero - € 96  [uno spettacolo in omaggio]

> RIdotto SOCI COOP / under 35 - € 80 [uno spettacolo in omaggio]

 

COMICI - 3 spettacoli

> Intero - € 42

> Ridotto SOCI COOP /  under 35 - € 36

 

PROMOZIONE PORTA UN NUOVO ABBONATO PROSA

Se porti un nuovo abbonato avrai lo sconto 50% sul tuo abbonamento

> Intero - 48€

> Ridotto - 40€

 

COME PRENOTARE

E’ possibile prenotare a partire da 10 giorni prima dello spettacolo telefonando negli orari di ufficio oppure inviando una mail.

Info:

Teatro Calcara

Via Garibaldi 56, Calcara di Crespellano, Valsamoggia (BO)

Tel: 051 - 963037 | 3351647842

info@teatrodelletemperie.com 

 

un grazie speciale a